Un’insolita Pasqua col conforto della pizza chiena

Inutile prendersi in giro, quest’anno sarà per tutti un’insolita Pasqua. Non è questa la sede per considerazioni tristi, la lontananza dai nostri cari è ben presente, è palpabile. Quindi, in questi giorni, preferisco concentrarmi su qualcosa di bello, di leggero. Un po’ ricordi e un po’ fantasia, questa sarà una Pasqua in cui di sicuro…

Ricordi: Una gita a Pisa

Il legame tra Lugano e Pisa, nel mio ripercorrere il passato è ancora una volta l’arte. Magritte e il surrealismo sono stati, infatti, i protagonisti del viaggio a Pisa. Una meta insolita, eppure piena di sorprese.

Ricordi: a Lugano tra Raclette e Magritte

Una vacanza sul lago, la natura, l’arte, l’atmosfera di festa e una raclette. Sono questi i ricordi che oggi mi tornano in mente. In giorni di giustissima chiusura forzata in casa, senza ricorrere a nostalgie e retoriche, mi capita di ripensare ad un passato più o meno recente fatto anche di viaggi, gite, scoperte. Il…

Erbe aromatiche, un amore infinito

Non scrivo da troppo tempo. Amo Zucca e Cioccolato, ma non riesco ad entrare in questo ingranaggio. Non mi piace impormi, sentirmi migliore degli altri. Oggi tutti sgomitano, sentono l’irrefrenabile esigenza di essere sopra le righe per farsi notare, per guadagnarsi un posto in primo piano. A me invece di tutto questo non importa nulla,…

Proposte golose sotto l’albero: le idee dell’Intollerante…con ricetta della “sua” ciambella di carne

La mia amica Antonella, l’Intollerante, ricordate? Nel periodo natalizio offre il meglio di sé. La sua casa si trasforma in un laboratorio, difficile trovare un posto dove sedersi tra ceste, carte, fiocchi, decorazioni. Il massimo si tocca in cucina ovviamente, dove ad attendermi, un tripudio di vasetti di confetture, marmellate, dolcetti di ogni tipo e…

Cilento sotto l’albero

Per anni ho amato moltissimo le atmosfere natalizie, mi piaceva pensare in largo anticipo alle decorazioni e al menù dei giorni di festa. Ricordo molto nitidamente quando mamma scendeva in cantina a prendere l’albero, i pupazzetti del presepe con quell’odore caratteristico, un misto di muffetta e muschio. Lei passava giornate a dipingere le zucche, creare…